Secondi Piatti

Anatra all’Arancia

Ingredienti per 8 persone Anatra da circa un Kg 1 e mezzo – 2 arance – 1 limone – 50 g di burro – 2 cucchiai di olio di oliva – 1 bicchiere vino – bianco secco – 3 cucchiai di aceto – un bicchierino di liquore all’arancia – tre cucchiai di zucchero – due foglie di alloro – un cucchiaio di fecola – sale e pepe

Tempo necessario: Circa 100′

Lavorazione: Lavate e mondate l’anatra privandola delle zampe, testa e collo, ma conservando il fegato. Conditela con olio, sale e pepe sia all’interno che all’esterno ed infilatevi le foglie di alloro. Tagliate la scorza delle arance in 20 striscioline e fatele cuocere per 5 minuti in poca acqua; poi lasciatele raffreddare e asciugare. Nel frattempo filtrate il succo delle arance e del limone con un colino. Fate rosolare l’anatra in tre cucchiai di burro e un po’ di olio. Aggregatevi il fegato tagliato a pezzettini, bagnate con il vino bianco a lasciate cuocere a fuoco lento per circa un’ora, (se dovesse asciugare troppo, aggiungete qualche bicchiere d’acqua). Quando l’anatra e’ cotta avvolgetela in un foglio di carta di alluminio. Frullate il sugo della cottura, aggiuntevi il succo delle arance e del limone, un cucchiaio di zucchero, un cucchiaio di aceto, ed il liquore. In un tegamino fate cuocere il composto per alcuni minuti a fuoco lento, poi aggiuntevi il burro rimasto e la fecola mescolando in modo che non si formino grumi. In un altro tegamino dosate due cucchiai di zucchero e due cucchiai di aceto in modo da formare del caramello, sempre a fuoco lento. Ricopritevi l’anatra e decoratela con le striscioline di scorza. Servite l’anatra con la salsa a parte.


Asparagi alla vicentina

Ingredienti per 6 persone 1 kg.di asparagi – 7 uova sode – 6 cucchiai di olio extravergine di oliva – 1 cucchiaio di aceto di vino bianco – 3 cetrioli sottaceto, tritati – 2 cucchiai di prezzemolo tritato – sale e pepe q.b.

Tempo necessario: 30′

Lavorazione: Pulite gli asparagi con molta cura raschiando i gambi e risciacquandoli bene. Tagliateli poi della stessa lunghezza e legateli in mazzetti. Fateli lessare per circa 15 minuti in acqua bollente leggermente salata e quando cotti scolateli, slegateli, asciugateli e adagiateli su di un piatto di portata ovale assieme a tre uova sode tagliate in quarti. Serviteli tiepidi o freddi accompagnati da una salsa ottenuta tritando le rimanenti uova sode mescolate con l’olio, l’aceto, i cetrioli, il prezzemolo, il sale ed il pepe.


Nasello agli agrumi

Ingredienti per 1 persone filetto di nasello g 100 – mezzo pompelmo rosa – mezza arancia – un cucchiaino di olio extravergine di oliva – sale – pepe

Tempo necessario: Circa 20′

Lavorazione: Pelate a vivo tre spicchi di pompelmo e tre di arancia, poi spremete il succo di quel che resta degli agrumi. Cuocete il nasello, con g 50 di acqua e due cucchiaiate di succo di pompelmo e arancia, per circa 8′, coperto e a fuoco basso. Trascorso questo tempo, togliete il nasello dal liquido di cottura e tenetelo al caldo, mentre riducete il fondo. Servite il nasello tagliato in tre pezzi, accompagnato dagli spicchi di agrumi, condito con una cucchiaiata della salsina, ridotta ed emulsionata con l’olio, sale e pepe. Decorate, a piacere, con zeste d’arancia e cerfoglio fresco.